Un NSLU2, mille usi

Avevo già annunciato nello scorso post che avrei descritto gli scopi per i quali uso il mio fidato NSLU2, quindi mantengo la promessa.

NSLU2
L’NSLU2 nasce come NAS, cioè un dispositivo in grado di rendere disponibili sulla LAN due dischi fissi/chiavette USB. È un dispositivo basato su Linux, quindi Linksys ha rilasciato i sorgenti del firmware e da questi è nato il progetto Unslung, che mantiene l’interfaccia web originale e aggiunge alcune funzioni, come la possibilità di installare dei programmi aggiuntivi presi dai repository Optware.

Continue reading

Asterisk: un account SIP per ricevere e uno per chiamare

Solito titolo poco chiaro, scusate. Questo è il post che ho promesso l’altro ieri, quando ho annunciato di avere un numero VOIP. Qui scenderò nei dettagli della mia configurazione, cercando di renderla comprensbile anche a chi non ha mai avuto a che fare con il VOIP, come ad esempio me medesimo la settimana scorsa.
VOIP con Asterisk

La mia situazione, ma potenzialmente anche la vostra, visti gli evidenti vantaggi economici rispetto ad un normale telefono fisso Telecom, è la seguente:

  • Un account SIP con un provider che vi fornisce un numero geografico chiamabile da tutti i telefoni, nel mio caso Messagenet, servizio Free Number.
  • Un account SIP con un provider con tariffe particolarmente convenienti verso i telefoni tradizionali, nel mio caso Poivy, di cui sto per illustrare le tariffe
  • Uno (o più) telefoni (Aladino e Nokia N80 nel mio caso) o softphone (come l’ottimo Ekiga) da connettere al centralino

Chiaramente ci serve un computer su cui installare Asterisk, che deve necessariamente essere acceso. Nel mio caso uso un Linksys NSLU2 con Debian Etch, un portento (seguirà post su questo argomento). Segnalo la possibilità di eseguire Asterisk anche sui router con firmware [DD|Open]WRT, come i mitici Linksys WRT54G o la Fonera.

Continue reading

Usare Icecast per distribuire una web radio nella LAN

Il lungo titolo spiega bene lo scenario: avete più PC/dispositivi che vogliono ascoltare una stessa webradio nello stesso momento. Ogni PC/dispositivo farà la sua connessione alla webradio, quindi 2 ascolti contemporanei portano al raddoppio della banda necessaria per l’ascolto. Ok, saranno solo 256 kbps nella maggior parte dei casi, ma è comunque uno spreco, per non parlare del caso in cui le connessioni contemporanee siano più numerose. La soluzione potrebbe essere, in alcuni casi, un collegamento con un cavo audio, ma non sempre è possibile. Si può risolvere il problema usando Icecast, il famoso streaming server.

Icecast

È necessario impostare il server in modalità “Single Broadcast Relay“, con la modalità On Demand attivata. La cosa più comoda è avere un server sempre attivo o quasi, nel mio caso l’ormai fondamentale Linksys NSLU2 con Debian Etch (che uso anche come aMule/Torrent/HTTP downloader, server HTTP, server UPNP, NAS con NFS e centralino VOIP con Asterisk), ma qualsiasi Linux Box va più che bene, fermo restando che dovrà essere accesa per accedere alla webradio tramite Icecast…

Continue reading

Sono sul MIO server!

Forse qualcuno di voi l’ha già notato, il blog si è spostato su un nuovo spazio: sul mio VPS!

Sul mio VPS gira Debian!

Per adesso condivide il server con il sito che abbiamo creato io e un mio amico: Tuttoeniente. Non fate caso alla sezione download, è windows-only per via del target del sito.

Se qualcuno avesse bisogno di uno spazio, di un seeder per il suo torrent (legale, non mi metto certo a seedare film & co…) o altro basta chiedere. Ad esempio, adesso sto scaricando Clambuntu di Lazza, pronto per essere seedato (limito a 80 kb/s, perché il server ha al massimo 200 kb/s di upload…).

In effetti 200 kb/s sono pochetti, ma questo piano costa già 6,90 dollari al mese, non mi è possibile con il budget attuale passare al piano superiore (8,90 dollari al mese) per avere 300 kb/s o, meglio ancora, quello da 400 kb/s e 10,90 dollari al mese.

Mi finanzio solo con la pubblicità, quindi se volete sostenermi utilizzate il servizio di image hosting di Tuttoeniente, chissà che magari qualcuno che vede le vostre immagini non sia interessato e clicchi sulla pubblicità.