Tornare ad Amarok 1.4 in (K)ubuntu Jaunty

Dopo l’aggiornamento a Jaunty (eseguito senza il minimo problema sia sul fisso che sul portatile) mi sono trovato con Amarok 2, che a mio avviso non è assolutamente pronto per l’utilizzo quotidiano. Almeno non per il mio utilizzo quotidiano.

Amarok

Trovo la versione 1.4 quasi perfetta, non ha nessun problema a fare quello che mi serve: gestione della mia libreria (~30 GB), gestione del mio iPod Nano, gestione dei podcast con relativa sincronizzazione con l’iPod, ascolto delle radio online.

Al di là delle considerazioni personali su Amarok 2, ecco le istruzioni pratiche per rimuovere la versione 2 e reinstallare la 1.4 da un comodo PPA:

sudo apt-get remove amarok-common
echo 'deb http://ppa.launchpad.net/bogdanb/ppa/ubuntu jaunty main' | sudo tee -a /etc/apt/sources.list
sudo apt-get update
sudo apt-get install amarok14

Tutto qui!

Voglio una vita spericolata

Come Vasco Rossi, anche a me piace vivere una vita spericolata, ma in fatto di sistemi operativi. Come saprete, già il lontano 5 febbraio ho aggiornato a Kubuntu Hardy, e fin’ora non avevo avuto grossi problemi. Fin’ora.

 Kubuntu & libc6

Tra i vari aggiornamenti di oggi (i soliti 100+ Mb) c’era libc6… vabbè, aggiorno. Compaiono scritte di debug poco incoraggianti nella shell da cui avevo lanciato adept_updater. Non riesco aprire una shell funzionante. Benone…

Riavvio, chissà mai che non torni tutto a posto. E invece la realtà è che non funziona niente, nemmeno in recovery mode. A quanto pare libc6 è molto importante, e il pacchetto era danneggiato, quindi un sacco di programmi (bash e sudo in primis) non funzionavano.

Tra i vari errori spiccavano

malloc: ../bash/subst.c:3472: assertion botched

e

*** glibc detected *** sudo: free(): invalid pointer: 0xb7fabb70 ***

Ho avviato con il cd di Kubuntu Gutsy, ho provato a montare la partizione di Hardy in /hardy (sudo mkdir /hardy; sudo mount /dev/hda6 /hardy) e quindi ho provato a chrottarmici dentro (sudo chroot /hardy), l’unico risultato che ho ottenuto è un errore che non ricordo e non voglio ricordare. Con una leggera apprensione ho cominciato a cercare su internet.

Continue reading

Hardy: Kernel 2.6.24-8 e driver nVidia

Oggi ho dato il sudo aptitude upgrade quotidiano, oggi bello corposo (quasi 300 mega) per via dell’aggiornamento a KDE 3.5.9, e riavvio. Puff! X non ne vuole sapere di partire.

Kubuntu Hardy, kernel 2.6.24-8 & driver nVidia

Dopo essere passato ai driver vesa, per poter avviare il server grafico, scopro l’inghippo: non è stato installato il pacchetto linux-restricted-modules-2.6.24-8-generic, che è fondamentale perché coniene il modulo del kernel per i driver proprietari nVidia. Al riavvio successivo nessun problema.

Continue reading

Aggiornamento ad Hardy: missione compiuta!

L’aggiornamento a Kubuntu Hardy è perfettamente riuscito! E questa volta sapevo già come risolvere i problemi iniziali.

Aggiornamento ad Hardy riuscito!

Il problema, come per l’aggiornamento a Gutsy, era che il kernel di default è un -386, il quale non digerisce la mia scheda wireless (Intel Pro Wireless 3945 a/b/g), malgrado il passaggio ai driver open iwl (consiglio di leggere questo ottimo articolo di Divilinux), ma questa volta, al contrario della precedente, almeno non ha dato problemi con i driver nVidia né con la scheda audio Intel HDA.

La soluzione è semplice: rimuovere il pacchetto linux-image-2.6.24-7-386 e installare linux-image-2.6.24-7-generic, controllando per sicurezza che venga installato linux-restricted-modules-2.6.24-7-generic. Una semplice modifica a /boot/grub/menu.lst per fare un po’ di pulizia e tutto torna a posto: it’s hardy time guys!

Invio file dal cellulare a Kubuntu Gutsy: fallito

Oggi, per la prima volta dopo l’aggiornamento a Gutsy della mia Kubuntu, mi è capitato di dover inviare un file dal mio cellulare (Nokia N70) al computer, e ho trovato una triste sopresa: impossibile inviare.

KDE e Bluetooth

Composizione artistica “Bluetooth + KDE

Come notato anche da altri, il pacchetto kdebluetooth attualmente presente nei repository di Kubuntu è difettoso, e non permette l’invio di file al computer. La soluzione c’è: ricompilazione da SVN o pacchetto di Debian SID.

Continue reading