Voglio una vita spericolata

Come Vasco Rossi, anche a me piace vivere una vita spericolata, ma in fatto di sistemi operativi. Come saprete, già il lontano 5 febbraio ho aggiornato a Kubuntu Hardy, e fin’ora non avevo avuto grossi problemi. Fin’ora.

 Kubuntu & libc6

Tra i vari aggiornamenti di oggi (i soliti 100+ Mb) c’era libc6… vabbè, aggiorno. Compaiono scritte di debug poco incoraggianti nella shell da cui avevo lanciato adept_updater. Non riesco aprire una shell funzionante. Benone…

Riavvio, chissà mai che non torni tutto a posto. E invece la realtà è che non funziona niente, nemmeno in recovery mode. A quanto pare libc6 è molto importante, e il pacchetto era danneggiato, quindi un sacco di programmi (bash e sudo in primis) non funzionavano.

Tra i vari errori spiccavano

malloc: ../bash/subst.c:3472: assertion botched

e

*** glibc detected *** sudo: free(): invalid pointer: 0xb7fabb70 ***

Ho avviato con il cd di Kubuntu Gutsy, ho provato a montare la partizione di Hardy in /hardy (sudo mkdir /hardy; sudo mount /dev/hda6 /hardy) e quindi ho provato a chrottarmici dentro (sudo chroot /hardy), l’unico risultato che ho ottenuto è un errore che non ricordo e non voglio ricordare. Con una leggera apprensione ho cominciato a cercare su internet.

Continue reading

Hardy: Kernel 2.6.24-8 e driver nVidia

Oggi ho dato il sudo aptitude upgrade quotidiano, oggi bello corposo (quasi 300 mega) per via dell’aggiornamento a KDE 3.5.9, e riavvio. Puff! X non ne vuole sapere di partire.

Kubuntu Hardy, kernel 2.6.24-8 & driver nVidia

Dopo essere passato ai driver vesa, per poter avviare il server grafico, scopro l’inghippo: non è stato installato il pacchetto linux-restricted-modules-2.6.24-8-generic, che è fondamentale perché coniene il modulo del kernel per i driver proprietari nVidia. Al riavvio successivo nessun problema.

Continue reading

Aggiornamento ad Hardy: missione compiuta!

L’aggiornamento a Kubuntu Hardy è perfettamente riuscito! E questa volta sapevo già come risolvere i problemi iniziali.

Aggiornamento ad Hardy riuscito!

Il problema, come per l’aggiornamento a Gutsy, era che il kernel di default è un -386, il quale non digerisce la mia scheda wireless (Intel Pro Wireless 3945 a/b/g), malgrado il passaggio ai driver open iwl (consiglio di leggere questo ottimo articolo di Divilinux), ma questa volta, al contrario della precedente, almeno non ha dato problemi con i driver nVidia né con la scheda audio Intel HDA.

La soluzione è semplice: rimuovere il pacchetto linux-image-2.6.24-7-386 e installare linux-image-2.6.24-7-generic, controllando per sicurezza che venga installato linux-restricted-modules-2.6.24-7-generic. Una semplice modifica a /boot/grub/menu.lst per fare un po’ di pulizia e tutto torna a posto: it’s hardy time guys!