Benchmark JavaScript su dispositivi mobili

Finita ieri l’ultima tornata di esami, questa mattina mi è venuta un’idea: fare un benchmark JavaScript ai dispositivi mobili che ho in casa.

Ecco quindi che ho preso i 3 apparecchi che ho in casa (iPod Touch 2G, iPhone 4 e Samsung Galaxy S) e li ho impegnati nel test SunSpider.

Continue reading

Codifica per le note sull’iPod

Nel precendente post ho parvevo parlato di uno dei possibili problemi che si possono incontrare utilizzando le note sull’iPod, cioè che non appaiano nel menu. Oggi ho riscontrato un altro problema: l’iPod non gestisce la codifica UTF-8, quindi le lettere accentate non vengono visualizzate correttamente.

ipod-nanoLa codifica da utilizzare per risolvere il problema è ISO 8859-1, che va impostata nel proprio editor al momento del salvataggio o nelle preferenze.

Pod nano 3G non legge le note: la soluzione

ipod-nano
In alcuni casi risultano utili le note inserite nell’iPod Nano 3G, ed inserirle è molto semplice: basta salvare un file di testo (max 4 KB) nella cartella Notes dell’iPod.

Talvolta però accade che queste non siano visualizzate, cioè che l’iPod non si accorga proprio della loro presenza, mentre invece i file sono presenti. Per risolvere è sufficiente eseguire un reboot dell’iPod, mantenendo premuti contemporaneamente per almeno 5 secondi il tasto menu e il tasto centrale, fino a quando non appare il logo della Apple.

Tornare ad Amarok 1.4 in (K)ubuntu Jaunty

Dopo l’aggiornamento a Jaunty (eseguito senza il minimo problema sia sul fisso che sul portatile) mi sono trovato con Amarok 2, che a mio avviso non è assolutamente pronto per l’utilizzo quotidiano. Almeno non per il mio utilizzo quotidiano.

Amarok

Trovo la versione 1.4 quasi perfetta, non ha nessun problema a fare quello che mi serve: gestione della mia libreria (~30 GB), gestione del mio iPod Nano, gestione dei podcast con relativa sincronizzazione con l’iPod, ascolto delle radio online.

Al di là delle considerazioni personali su Amarok 2, ecco le istruzioni pratiche per rimuovere la versione 2 e reinstallare la 1.4 da un comodo PPA:

sudo apt-get remove amarok-common
echo 'deb http://ppa.launchpad.net/bogdanb/ppa/ubuntu jaunty main' | sudo tee -a /etc/apt/sources.list
sudo apt-get update
sudo apt-get install amarok14

Tutto qui!

iPod Nano 8Gb: affare! Ma anche no.

Giovedì 4 settembre ho comprato su youbuy.it un iPod Nano 3G da 8 Gb a 146 euro, a fronte di un prezzo di listino di 189 euro. In più, grazie agli “YouPointZ” ho ottenuto in regalo una chiavetta da 4Gb, e non ho pagato la spedizione perché l’importo era superiore a 140 euro, o qualcosa del genere.

Il mio iPod Nano 3G da 8 Gb
Il mio iPod Nano 3G da 8 Gb appena uscito dalla scatola

Fino a martedì 9 è stato un affare, poi l’amico Steve ha presentato la quarta generazione dell’iPod Nano, che introduce alcune (poche) migliorie, ma riduce notevolmente i prezzi: 139 euro per la versione 8 Gb e 189 per quella da 16, che avrei preso io. Le altre novità sono il ritorno alla forma allungata (io sinceramente preferisco quella del 3G, tozza e bassa), la rotazione di 90 gradi del display (anche in questo caso 320×240 illuminato a LED, davvero di ottima qualità), accelerometro per rilevare la posizione dell’iPod e per fare qualche altra pacchianata, comandi di volume e tracce riportati sugli auricolari. Ah, e il peso è passato da 50 a 32 grammi (!).

Stando alla mera estetica, sono soddisfatto del mio acquisto, mi piace molto più del nuovo, ma l’avrei sacrificata sull’altare dei 16 Gb, anche se a dir la verità, selezionando un minimo la musica da trasferire sull’iPod, non riempio nemmeno i miei 8. Tutto il contrario di quello che facevo sul vecchio Zen Touch da 20 Gb, pieno di musica mai ascoltata.

Continue reading