Aggiornare Fonera DD-WRT alla 24 RC7

Purtroppo l’aggiornamento del nostro amato mattoncino non è semplice come con altri dispositivi che usano DD-WRT, uno su tutti il Linksys WRT54G (che per la cronaca è il mio router principale).

Fonera

Per eseguire l’aggiornamento è necessario mettere le mani ancora una volta a RedBoot, il bootloader, e allestire un server TFTP, proprio come nell’installazione di DD-WRT.

DISCLAIMER: Come in ogni procedura di flashing c’è sempre il rischio che qualcosa vada storto, quindi non mi assumo nessuna responsabilità per i danni diretti o indiretti che questa guida potrebbe causare.

Prima di procedere è necessario scaricare sul proprio computer l’ultima versione di DD-WRT, e metterla nella root del proprio server TFTP. Per l’installazione di quest’ultimo basta una bella ricerca su Google, ricordo solo che su Linux c’è tftpd-hpa e su Windows c’è TFTPd32.

Fatto questo, bisogna impostate l’IP della scheda di rete (cablata, non wireless) del computer, assegnandole 192.168.1.166 (sudo ifconfig eth0 up 192.168.1.166), e disattivare l’eventuale network manager attivato.

A questo punto si collega la Fonera con un cavo ethernet e la si accende. Entro 10 secondi, bisogna connettersi via telnet alla porta 9000 dell’Ip 192.168.1.254 (telnet 192.168.1.254 9000 con Linux, oppure usando PuTTY con Windows), quindi premere CTRL+C per fermare il boot. Premuto questo ci si trova a tu per tu con il prompt di RedBoot, e si devono lanciare questi comandi, uno dopo l’altro:

ip_address -l 192.168.1.254/24 -h 192.168.1.166
fis init
load -r -b 0x80041000 linux.bin
fis create linux

Questo è un ottimo momento per uscire a prendersi una birra, dato che fis create linux impiega molto tempo (nel mio caso più di 20 minuti, con una Fonera modello 2200).

Appena si torna al prompt di RedBoot è necessario modificare lo script di avvio, perché il nome del kernel è passato da linux.bin.l7 a linux.bin. Per fare questo si deve lanciare fconfig, tenendo presente che le parti in grassetto vanno modificate:

RedBoot> fconfig [premere INVIO]
Run script at boot: true [premere INVIO]
Boot script:
.. fis load -l vmlinux.bin.l7
.. exec
Enter script, terminate with empty line
>> fis load -l linux [premere INVIO]
>> exec [premere INVIO]
>> [premere INVIO]
Boot script timeout (1000ms resolution): 10 [premere INVIO]
Use BOOTP for network configuration: false [premere INVIO]
Gateway IP address: [premere INVIO]
Local IP address: 192.168.1.254 [premere INVIO]
Local IP address mask: 255.255.255.0 [premere INVIO]
Default server IP address: [premere INVIO]
Console baud rate: 9600 [premere INVIO]
GDB connection port: 9000 [premere INVIO]
Force console for special debug messages: false [premere INVIO]
Network debug at boot time: false [premere INVIO]
Update RedBoot non-volatile configuration - continue (y/n)? y [premere INVIO]
... Erase from 0xa87e0000-0xa87f0000: .
... Program from 0x80ff0000-0x81000000 at 0xa87e0000: .

Non resta che riavviare la Fonera lanciando reset.

Ecco, avete una Fonera con DD-WRT 24 RC7.

Guida tradotta, adattata ed espansa a partire da questo post sul forum di DD-WRT.

9 thoughts on “Aggiornare Fonera DD-WRT alla 24 RC7

  1. Comincio a rompere pure su questo post 🙂
    Le parti in grassetto non si leggono (la formattazione di WordPress mi sa che se l’è perse…). Comunque le ho viste nell’articolo originale…

  2. Ma io che ho la RC5 devo sempre aprire la porta SSH? Mi tremano un po’ le gambe… Eh eh…

    PS: c’è un altro piccolo refuso:

    Questo p un ottimo momento per uscire a prendersi una birra

  3. Refuso corretto!

    Hai comprato la Fonera con DD-WRT preinsallato, giusto? Sicuramente chi te l’ha installato ha dovuto usare RedBoot, quindi prova la prima parte della guida, cioè solo a telnettare sulla porta 9000 l’IP 192.168.1.254 nei primi stadi di avvio, dovresti riuscire ad accedere.

  4. scusa ma per aggiornare non basta scaricare il file [url=http://www.dd-wrt.com/dd-wrtv2/down.php?path=downloads%2Frelease+candidates%2FDD-WRT+v24+RC7%2FAtheros+WiSoc%2FFonera/]fonera-firmware.bin [/url], e aggiornare dall’apposita consolle della fonere?
    che differenza c’è?

  5. Anche a me una aveva dato quel problema con il telnet da linea di comando, prova ad usare PuTTY avviandolo da WINE, a me era andato con quello (da windows, ho eseguito l’aggiornamento da casa di un amico)

  6. @Nino: Se non è cambiato niente da quando ho eseguito l’upgrade io, non è possibile effettuare l’upgrade dall’interfaccia web, infatti dice “Firmware loaded” ma rimane alla versione precedente.

  7. ciao, quale sarebbe l’ultimo firmware disponibile per la fonera?
    il link che hai proposto sembra non funzionare più 🙁

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *