Carburatore montato, ma…

Tanto per cominciare cominciamo con una bella foto:

Carburatore Dell'Orto PHBG 19.5

È un Dell’Orto PHBG19.5 mm, abbinato ad un filtro a cono con retina metallica, quindi è stato eliminato il vecchio filtro nella scatola, che era poco performante. Adesso il mio GasGas fa un bel casino… E fin qui tutto bene. La brutta notizia è che questo bel carburatore non rende quanto dovrebbe. Questo a causa – stando a quanto dice Nicola – al fatto che questo motore (Morini) ha una massa volanica troppo bassa, inferiore, ad esempio, a quella del Minarelli AM6, che equipaggia praticamente tutte le moto 50cc, tranne la mia (sigh!) e poche altre.

Questo crea alcuni problemi, e penso che sia colpa sua se il motore in sesta non riesce ad allungare quanto nelle altre marce, compromettendo la velocità di punta. Basta dire che in quinta, con il vecchio carburatore, la velocità giusta per salire di marcia era circa 60-62 km/h, ora il motore sale volentieri fino a 68-70 km/h. Tutto accompagnato dall’immancabile casino gentilmente fornito dal filtro.

Oltretutto, c’è un fastidiosissimo effetto on-off dell’acceleratore, e questo non è bello per un’alimentazione a carburatore, dovrebbe essere un fastidio riservato all’iniezione. In pratica giri la manopola gradualmente e aspetti che succeda qualcosa. Niente. Allora giri un po’ di più, speranzoso. Ancora niente. Poi senti come se stesse per arrivare una piccola spinta, ancora qualche grado di rotazione e tutta la potenza arriva di botto, cosa davvero antipatica al semaforo. La cosa strana è che questo si evidenzia solo ai medi e alti regimi, mentre ai bassi l’acceleratore funziona come dovrebbe. Questo costringe, nel traffico, ad avere sempre una (se non due) marce in più del necessario.

E la famosa massa volanica di prima? Ah, già mi ero dimenticato. In pratica l’unico modo di risolvere questo problema è cambiare il cilindro! Porca miseria (o un imprecazione peggiore, a scelta :P) possibile che per questo maledetto motore Morini non sia possibile mettere niente di diverso senza annientare il portafoglio? Il cilindro (70 cc) costa la bellezza di 290 € (!!). Questo mi da ancora più fastidio pensando che la mia moto non è esattamente a buon mercato, anzi è decisamente cara (3400-3500 € a seconda dei listini). In pratica fior di soldi il mezzo base, poi se vuoi modificare qualcosa ne spendi un’esagerazione. Provate a guardare quanto costano i clindri per l’AM6 e capirete perché sono leggermente alterato.

Concludendo sono comunque soddisfatto, anche senza cilindro la moto non va male, richiede solo un poco di abitudine, e garantisce uno scatto migliore di prima, e vorrei ben vedere. La differenza tra un 14 SHA e 19.5 PHBG c’è, e si sente. Aspetto solo la mazzata finale del prezzo per l’operazione.

Ecco qualche altra foto:

Carburatore Dell'Orto PHBG 19.5

Carburatore Dell'Orto PHBG 19.5

Carburatore Dell'Orto PHBG 19.5

3 thoughts on “Carburatore montato, ma…

  1. Ciao…guarda, ti dirò una cosa, io ho un derbi senda extreme sm, cioè, diciamo, un motard normale, niente d speciale come potrebbe essere l’hm.
    A natale ho montato L’Evolution(pagata ben 300 euro+ 80 d montaggio, xkè hanno ftt un casino x mettimela, hanno dovuto fare un sakko d modifike, vabbè lasciamo xdere), insomma coll’evolution sembrava un’altra moto, in ripresa andavo via a un mi amiko ke c’ha i 70 della Top, La for race 2, in piu’ variatore e frizione mi sembra polini, e solo in vel max andava 2-3 km/h piu’ d me( e lui faceva 105, almeo così diceva)
    D’un tratto m’è venuta l’idea d montare un 17,5 dell’orto, e da allora è un macello!!! La moto m’ha xso un pokino in ripresa, in allungo nn ne parliamo, e d vel max mi fa 80!!!
    Visto ke i carburatore, novo+ montaggio, l’ho pagato in ttt 110-120 euro, mi scoccerebbe rimettere il 14, qnd sn intenzionato a mettere il motore, sperando ke vada bene, stavolta…
    Qst x dirti ke ttt la sfortuna nn l’hai solo te…

  2. Su questo non c’è dubbio!
    Tra l’altro il cilindro Polini di cui parlavo qui non è più in produzione, ma forse ho trovato un Metrakit base da 170 euro che va bene… Speriamo…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *